Artisti 2013

Radio Alice

Radio Alice è una band formata da Alberto Giroldini e Alberto Bondavalli alle chitarre, Paolo Lusenti (basso), Sergio Giuliano (batteria) e Massimiliano Cavazzon (voce) sono ormai una band storica essendo attiva ormai dal 1997.

Il loro genere musicale è il rock. Dal ’98 escono il primo cd autoprodotto (S.O.S.), poi Contropelo, Lo stato puro, Crudo e, nel 2013, l’ultimo lavoro dal titolo Outlet, 13 pezzi che descrivono a ritmo serrato l’irreversibile sfaldamento di un modo di vivere, di pensare, di essere.

Blanc Noise

I Blanc Noise sono quattro ragazzi di Correggio, impegnati a districarsi tra l’indie britannico, l’alternative nostrano e un qualcosa di progressivo racchiuso all’interno del loro sound. Costruiscono la propria solida proposta sul felice intersecarsi dei differenti background musicali dei suoi componenti, arrivando così a soluzioni armoniche e a melodie tutt’altro che banali.

Rock Mill

I Rock Mill sono una rock band dalle forti sonorità blues, che sente fortemente l’influenza dell’era grunge.

Nasce per portare carica e energia nei locali e nelle kermesse di Reggio, Parma e Provincia.

Hey Delay

Hey Delay è un gruppo che ripropone e arrangia i grandi classici del rock in chiave acustica. Nel 2012, registrano due cover: I still haven’t found what I’m looking for degli U2 e Every little thing she does is magic dei Police. Oggi suonano a feste, pub e locali della provincia. Tra le date più importanti, presenti due giorni al Jazz Festival Notes a Reggio Emilia al parco Legnolandia.

Halftones

Gli Halftones creano musica attingendo da ogni fonte sonora possibile. Alan Iotti e Giulio Vetrone fondono echi della black music, della musica classica, elettronica e della dance contemporanea, facendo convivere strumenti tecnologici e tradizionali. Il duo ha suscitato interesse fin dal primo singolo “That Musical Difference”, scelto dall”etichetta londinese Good Looking Organisation di LTJ Bukem per la fortunata compilation “Earth7”. La musica degli Halftones sta facendo il giro del mondo con l’etichetta Mettle Music di Manchester.

Mood Trio

Un progetto contrastato e contrastante, nato dall’idea di Anuar Arebi, Davice Ricci e Luca Foschieri. La band propone un sound morbido tra tradizione e contemporaneità, che trova la sua espressione tra acustico, smoothjazz e chillout. Hanno creato un SongBook, fatto di cover e brani inediti ricco di calde atmosfere, ritmi swingati e accattivanti downtempo.
Acustico ed elettronico si incrociano per creare una sinergia musicale orientata al benessere.

Tafel Musik

Tafel Musik è un gruppo indie rock, nato a Parma nel 2010, grazie all’incontro tra i due chitarristi Eugenio Iotti e Ludovic Andrei con il cantante Giacomo Agnetti. La band si completa con Filippo Bottazzi al basso, Stefano Cagnasso alle percussioni e Armando Splenito alla batteria. Il gruppo si distingue per l’utilizzo di strumenti tradizionali come banjo, dobro, didjeridoo, ukulele e altri, insieme ai classici strumenti delle rock band.

Inside Out Duo

Inside Out Duo propone un repertorio latin jazz e swing che comprende brani di A. C. Jobim, J. Gilberto, D. Reinhardt, M. Davis, D. Ellington e altri. Un programma sofisticato e raffinato, coinvolgente e intimo al tempo stesso. La band è composta da Andrea Corradi (saxofoni soprano e tenore) e Sergio Cattolico (chitarra).

Me Pek & Barba

I Me Pek & Barba è un gruppo nato nel 2002 per mettere in musica emozioni, storie, leggende e persone della propria terra: la bassa parmense. La loro musica parte dal folk e dalle sonorità popolari spaziando verso la musica irlandese, d’autore e la canzone da osteria. I pezzi scritti dal gruppo, alcuni dei quali in dialetto, hanno la capacità di rievocare tempi andati, volti dimenticati, esperienze della “normale eccezionalità” di queste terre nebbiose.

Hollywood Vampires

Dal 2003, Matt, Marcus. Stacii, Wolf e Chris sempre loro, sempre live, sempre hard rock: dal pub di provincia agli eventi nei club. Nel 2013, gli Hollywood Vampires tornano in studio per un nuovo cd, insieme a Daniele – Barny – Bagni alla produzione artistica (bassista Litfiba e P. Pelù dal 1994), con 5 brani inediti registrati al Bunker di Rubiera (RE) e un titolo emblematico “Last Birthday” per festeggiare i 10 anni insieme.

Stereotype

Le Stereotype sono una band tra il dance e il rock tutta al femminile. Assolutamente non scontate. Nato nel 2007, il gruppo – composto da Anna Chichi (voce), Susanna Dotti (chitarra), Giulia Lanzafame (basso), Elisabetta Fiorani (batteria) – si è esibito su palchi e locali prestigiosi in tutta Italia. Nel 2013 esce il loro primo disco, “906090”: registrato e mixato alla Barchessa Bolivar Recording di S.Faustino (RE) da Marco Montanari e Claudio Morselli, masterizzato da Antonio Baglio presso il Nautilus di Milano, esce cooprodotto con l’etichetta Mescal.

Fré Monti

Francesco Monti, in arte Fré, inizia a suonare la chitarra a 6 anni, strumento del quale è innamorato e che è sempre con lui. Il suo stile raffinato e spensierato si percepisce già dalle prime note delle sue canzoni, che contengono rimandi alla black music, al soul, al funky. Nonostante le influenze anglo-americane e una lunga esperienza a Londra, ha scelto di scrivere nella sua lingua d’origine per arrivare più direttamente al pubblico italiano.

Empatee Du Weiss

Empatee Du Weiss è una band strumentale in continua sperimentazione, nata nel 2010: propongono spettacoli da ballare e da curiosare, in un’atmosfera empatica fra il pubblico e i musicisti, entrambi attivi partecipanti di un’orgia musicale ska jazz, con una variante jam, riuscendo a cogliere piccole sfumature di ska, reggae, jazz, manouche e gipsy.

Pangea

Pangea nasce nel 2006 come duo acustico con Riccardo Brancolini al basso e Dario Martorana alla voce e chitarra. In breve tempo si uniscono a loro il batterista Marouane Massat e il sassofonista Matteo Valentini. In perfetto equilibrio tra armonia e dissonanza, Pangea dà vita a un suono distaccato e coinvolgente, amaro e dolce, che ammicca al folk alternativo e alla tradizione di rock cantautorale all’italiana.

Armonia in Movimento

Armonia in Movimento è una scuola di danza con sede a Quattro Castella (RE). È specializzata in danze caraibiche, baby-dance, zumba fitness, zumbatomic e progetti educativi presso Scuole dell’Infanzia e Primarie. A Montecchio Unplugged, lo staff di Armonia in Movimento propone spettacoli di danze caraibiche, zumba fitness, zumbatomic, animazioni per bambini e adulti, baby dance.

Dadamà Trio

Dadamà Trio nasce dall’incontro di tre romantici musicisti con la passione per la musica: Dado Bargioni alle chitarre e loop-station, Marco Sforza al piano rhodes, eclettico cantastorie e Dario Vezzani al basso. Dal folk al rock. Dal blues al gospel non dimenticando naturalmente la loro natura cantautorale. Un viaggio lungo tutta una notte. Per la prima volta a Montecchio Unplugged.

Tamburi del Crostolo

I Tamburi del Crostolo sono un gruppo di percussionisti, molto famosi nella zona della bassa reggiana. Con il loro spettacolo di percussioni e ritmi africani, latini, brasiliani, caraibici, accompagnano il pubblico in un coinvolgente viaggio attraverso i continenti.

Tribal Need

Combinando sintetizzatore, didjeridoo, percussioni, Hang, BeatBox e giocattoli modificati ad un Looper elettronico, il progetto solista “TribalNeed” di Riccardo Moretti è all’avanguardia delle tendenze musicali contemporanee. Melodie taglienti e suoni melancolici eseguiti su ritmi tribali raccontano la storia di questo “ElettroNomade” e del suo peregrinare tra la scena Elettronica Europea e le atmosfere Afro/Australiane.

Cromo Byron

Nel 19090 a.C. il cosmoclarinettista Cromo Byron, in clausura assoluta retroattiva dall’anno 2013 d.C. sul pianeta Omeo Dogma nell’intento di sopire il proprio acerrimo egoismo, decide, dopo una illuminazione avuta durante una pratica meditativa della durata di 2 secondi netti, di recarsi sulla Terra per tentare di iniziare il processo di salvazione di coloro che ancora la abitano… voci dallo spazio dicono che potrebbe materializzarsi anche a Montecchio Unplugged!

John Ford

John Ford è un collettivo di musicisti appartenenti a vari gruppi, che nasce per musicare dal vivo film muti. Probabilmente è l’unica band senza una formazione fissa e di cui non esiste niente su internet. Arrivano a Montecchio Unplugged con un progetto che prevede una videoproiezione musicata dal vivo.

Bianco su Nero

Bianco su Nero è un gruppo soul nato nel 2008, composto da 12 musicisti tra cui 5 fiati, sax baritono, sax tenore, sax contralto, tromba e trombone, basso, batteria, chitarra e pianoforte/organo, 4 voci per cori e canto. Grazie a sonorità soul, rhythm&blues, funky e rock’n’roll, i Bianco su Nero creano un repertorio tutto da ascoltare e da ballare.

Simone d'Andrea

Simone d’Andrea punta a emozionare con la sua musica e i testi delle sue canzoni, sperando che chi lo ascolta trovi un po’ di conforto o si riconosca. Nel 2011, esce il suo primo inedito “Dalle Porte del Cielo”, scritto e composto stesso da lui e arrangiato dal cantautore e musicista country Nevada, il quale ha arrangiato anche il secondo inedito di Simone “Quell’emozione”, pubblicato i primi gironi di dicembre.

Finaz

Finaz è un musicista poliedrico e di grande esperienza. Nel 1993 fonda la Bandabardò, di cui è anche co-autore e co-produttore. Ha collaborato con grandi artisti – come Carmen Consoli, Daniele Silvestri, Max Gazzé, Goran Bregovic, Piero Pelù, Modena City Ramblers, C.S.I., Caparezza, Franco Battiato, Stefano Bollani, Dario Fo – e ha suonato nei più prestigiosi festival internazionali.

Carlo Bolacchi Band e Laura&Marcello

Carlo Bolacchi Band e Laura&Marcello sono i due gruppi vincitori del concorso “Montecchio Unplugged 2013”.

Carlo Bolacchi inizia a cantare e suonare la chitarra da autodidatta nel 2005. Nel 2012 inizia la collaborazione con Marco Montanari (produzione artistica) e Paolo Riva (management),dando vita a un progetto cantautorale solista, incide il suo primo singolo, “Verità Libera”, congiuntamente al videoclip.

Laura e Marcello sono orgogliosi di presentare il loro duetto acustico, costituito da 2 voci, chitarra ed effetti vari. Le musica eseguita varia dai più grandi successi italiani e stranieri di ieri e di oggi, ideale per sottofondi e accompagnamenti, per feste e serate di intrattenimento.

Sara Loreni

Ciò che avvicina Sara Loreni alla musica e alla composizione originale è l’esperienza musicale. Ha studiato musica elettronica e jazz. Oggi costruisce canzoni partendo dalla voce con l’ausilio dell’elettronica. L’interesse per la parola e la poesia l’hanno accompagnata in sperimentazioni e improvvisazioni musicali su testi di Alda Merini, Arthur Rimbaud e Nicolò Cecchella. Fa parte dei soci fondatori del Teatro Sociale di Gualtieri e ha studiato con l’attrice Tania Rocchetta della Fondazione Teatro Due di Parma.

Boogie Airlines

I Boogie Airlines sono una band rock’n’roll per un viaggio in stile vintage. Una sfolgorante compagnia aerea, giovane stella nel grande firmamento del rock’n’roll dei bei tempi, pronta a trascinarvi sul sentiero dell’unica musica che fa davvero “pestare i piedi”: il boogie-woogie. La band? Un chitarrista che sniffa rock’n’roll a ogni ora, un batterista geneticamente modificato, un pianista con una naturale predisposizione per il boogie e i bonifici bancari, un contrabbassista praticante da anni petting molto spinto con il suo strumento.

I Tripping Billies sono un trio acustico nato nel 2009 dall’incontro tra la formazione jazz di Paolo Falchi (chitarra acustica), le influenze rock/blues di Livio Piubeni (chitarra acustica e voce) e il passato Hard Rock di Daniele Lighezzolo (voce) con l’intento di riscoprire i classici del passato e reinterpretare i successi più recenti in chiave acustica, in una commistione di generi, dal folk al rock passando dal grunge dei Pearl Jam fino al brit pop degli Oasis, alla ricerca di proposte alternative alle “cover usuali”.

Bainait Sound System

Dj LaFontaine – Dj Sarracino Good Vibez faranno tremare il Castello fino a notte fonda. La radice del set sono i ritmi in levare provenienti dalla Jamaica, miscelati con vecchio e nuovo, funk ed elettronica, soul ed etno. La performance a Montecchio Unplugged è un modo per radunare gli artisti al Castello, godersi il meritato riposo bevendosi una birra o ballare insieme. Ma anche l’occasione per improvvisare jam session, coinvolgendo tutti: musicisti, percussionisti, ballerini, performer, …

Queima Lùa

Queima Lùa è un gruppo di artisti di strada che, dal 2009, pratica attività di ricerca artistica, concentrandosi sull’espressione corporea e la giocoleria, ma soprattutto su acrobazie e danze infuocate. Ogni giovane membro, oltre ad essere un giocoliere a un buon livello tecnico, ha apportato un bagaglio di conoscenze in campi diversi come teatro, danza, arti marziali, scenografia e acrobatica, condividendole con gli altri.

Chiara Pedrazzoli

Chiara Pedrazzoli è un’artista poliedrica che crea fantastici trucchi per adulti e bambini: fate, streghe, animali, tatuaggi lavabili e tanto altro. Costruisce anche simpatici animaletti: cani, gatti, pappagalli, cigni, orsetti, lumache, ma anche corone, spade, fiori, bacchette magiche con i palloncini modellabili. Fa divertire con gag, bolle di sapone e tanta simpatia! Dalle sue mani nascono magiche figure degne di una fiaba. Che il futuro dell’arte sia forse nell’effimero?

Poppi Juggler

Poppi era il suo soprannome di bambina. Il suo percorso di giocoliere e artista di strada è come una continua scoperta. Scopre la giocoleria all’età di 15 anni. Qualche anno dopo decide di fare sul serio: monociclo, clave, acrobazie. Utilizza l’Erasmus a Bruxelles, in cui non dà neanche un esame, per sfruttare le possibilità e gli spazi della città per allenarsi ed esordire nei primi cabaret. Studia con grande passione Clown e Maschera neutra con Michelin Vandepoel. Sempre a caccia di contaminazioni, continua il suo personale e bizzarro percorso artistico.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close